Calvizie, presto trapianti di Staminali

L’interesse suscitato da un nostro precedente articolo sulle terapie cellulari per la cura della calvizie ci ha indotto a riproporre un servizio apparso sul Tg di Canale 5 nel maggio scorso. Nel servizio dove viene annunciata la possibilità che le cellule staminali possono aprire nuove possibilità per il trapianto dei capelli è stata intervistata la biologa russa Ludmila Korkina. La studiosa, che lavora a Roma, ha messo a punto una nuova tecnica.

11 pensieri su “Calvizie, presto trapianti di Staminali

  1. Arturo

    Io ho aspettato anni, e sento sempre le stesse cose, ho già fatto 2 trapianti di capelli e nulla, risultati da subito buoni ma poi ho assistito ad una perdita di densità altissima. Prima di fare l’autotrapianto per la terza volta ho cercato novità sulle staminali, e ho saputo che a Londra si applicava un metodo rigenerativo e senza chirurgia, ho subito provato e a distanza di 3 anni sono felice di dire che i risultati li ho provati sulla mia pelle, ho capelli spessissimi, ho visto una buona ricrescita e la mia situazione non è più peggiorata.

    Replica
  2. roberto

    La mia domanda è per arturo: potresti specificare un po il tipo di trattamento che ti hanno fatto ? che cosa è il metodo rigenerativo senza chirurgia?

    grazie in anticipo

    Replica
  3. luca71

    Hanno scoperto il problema dell’alopecia androgenetica è un gene APCDD1 che si trova in ognuno di noi nel DNA localizzato nel cromosoma 18. Questo è un gene difettoso che lega la calvizia giovanile. Provoca, infatti, una graduale perdita di capelli e la miniaturizzazione del follicolo. Ci sono cure già in atto che riescono ha bloccare la calvizia e ridare la vita e la ricrescita naturale del capello sempre. Per quanto riguarda le lozioni, dall’america stanno sviluppando lozioni alle cellule staminali, è una metodica di approccio diverso dal solito minoxidil. L’alopecia va bloccata ed eliminata non arrestata parzialmente e le cure oggi come la finasteride e lo stesso minoxidil non curano ma bloccano parzialmente anche se si hanno risultati evidenti….a presto!!!

    Replica
  4. jessica

    Ragazzi buongiorno…a distanza di un anno qualcuno sa darmi novità? Ho il mio ragazzo con il problema calvizie e le abbiamo provate tutte ma ancora ad oggi nessun risultato. Qualcuno può aiutarmi? Finasteride e minoxil x noi aboliti.

    Replica
  5. Annalisa

    Io soffro di diradamento e assottiliamento del capello, anche mio fratello, mio padre mio zio, è di famiglia, non abbiamo grandi problemi ma ci crea comunque un forte disagio soprattutto a me. Mi sono sottoposta al trattamento l’anno scorsa, e mi sono trovata molto bene ho avuto grandi miglioramenti e incorcio le dita che questi risultati si mantengano, ho mandato anche mio fratello a giugno e sta seguendo tutto il percorso, per lui ora sono i primi risultati.

    Replica
  6. Freddy

    Ciao a tutti, io ero inizialmente interessato ad un trapianto di capelli ma ho deciso di orientarmi ad effettuare un trattamento che ho eseguito a maggio 2014 a Milano. Purtroppo, a distanza di un anno non ho visto irrobustirsi ne ricrescere un solo capello e la stessa cosa manifestano alcuni ragazzi con i quali ho parlato durante le visite post trattamento.

    Replica

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>